venerdì, aprile 28, 2006

Vergognatevi


Mentre scrivo alle mie spalle,dalla tv,vanno in onda le elezioni per la presidenza del senato,e la mia vergogna aumenta.Vergogna per la mia parte politica che vorrebbe governare un paese quando non riesce neppure a governare le proprie forze,vergogna per questi politici a cui non interessa
nulla dell'Italia e dei suoi cittadini,che pure li hanno votati,l'unica cosa importante per loro è il potere personale,partitico.di corrente.Questi piccoli uomini che si fanno forza delle loro piccole pecentuali pechè sanno che fanno la differenza tra maggioranza ed opposizione e quindi o ci date quella poltrona, quel ministero tutto quello che chiediamo o muoia sansone con tutti i filistei.
Mi fate schifo cari signori politicanti dei miei coglioni,avete avuto il mio voto ma non avrete mai la mia stima.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Parlo male-da sinistra- dell'Unione da mesi, e non ho votato.
Per cui..questo spettacolo..non mi scompone più di tanto.
Certo però che per quanto io possa esser critico...L'Unione è molto più abile di me nel dimostrare che non esiste.
http://moltitudini.splinder.com

Carlo ha detto...

Grazie a moltitudini per aver lasciato un commento sul mio blog.
Figurati che io provengo dall'astensione anarchica a cui ho tenuto fede per più di 20 anni,ma il nano&c mi hanno di fatto portato al voto,diciamo che oggi faccio parte di una delle tante anime di Rifondazione senza per questo rinnegare il mio precedente anarchismo e continuando a credere che un mondo migliore e libertario sia possibile. Carlo

Raffaele ha detto...

sono scandalizzato per :

a) la canea della destra senza rispetto

b) il cinismo di partitini che ipocritamente mandano messaggi ricattatori