mercoledì, aprile 26, 2006

Non ci sto'


Non ci sto',con i 4 deficienti che fischiano le brigate ebraiche e che confondono gli allora resitenti antifascisti con gli attuali politicanti sionisti.Non ci sto' con chi confonde una bandiera ed un popolo con una cricca di politici manigoldi e guerrafondai che non ha mai dato ascolto a quella parte della propria gente che vuole una pace giusta nel rispetto del popolo ebraico e palestinese.
Non ci sto' con gli estremismi cristiani,islamici,ebraici,dove ognuno di loro ha tutte le ragioni mentre gli altri tutti i torti.Non ci sto'con capi,capetti,presidenti,che uccidono e massacrano in nome di un qualche loro dio ottuso e violento,io quel dio non lo voglio,io in quel dio non mi ci riconosco.Non ci sto' con questi odierni fascisti che vorrebbero accomunare nel giorno della Liberazione i martiri ed i carnefici,le vittime del fascismo ed i fascisti.Questi personaggi oggi si possono permettere di sproloquiare proprio grazie a quelle forze di Liberazione che oggi insultano.Non ci sto' a condividere la memoria storica della Liberazione che è fatta da chi ha lottato per la democrazia contro chi voleva il nazifascismo:ad ognuno il suo.Io voglio continuare a ricordare quel 25 Aprile 1945 come un giorno di gioia e di ritrovata libertà, anche con la sua retorica con la sua partigianeria storica,io col fascismo non voglio spartire niente neanche un ricordo.

2 commenti:

Nicolò ha detto...

Come non concordare?
Questo post è da stampare e appendere!

Raffaele ha detto...

condivido al 1000 per 1000
ognuno ha le proprie memorie e poi i partigiani ..lo dice la parola sono partigiani