martedì, aprile 15, 2008

La nostra è un'epoca di compromessi


"La nostra è un'epoca di compromessi, di mezze misure, dei mali minori. I visionari vengono derisi o disprezzati, mentre
"uomini pratici" esercitano il potere su di noi. Non cerchiamo più soluzioni radicali per i mali della società, ma riforme;
non cerchiamo più di abolire la guerra, ma solo di evitarla per qualche tempo; non cerchiamo di abolire il crimine, ma ci
accontentiamo di riforme penali; non cerchiamo di abolire la fame, ma mettiamo in piedi organizzazioni caritatevoli
internazionali. In un tempo in cui l'uomo si interessa a ciò che è fattibile e immediatamente realizzabile, potrebbe esser
salutare rivolgere il nostro sguardo a uomini che sognarono l’Utopia, che respinsero tutto ciò che non rispondeva alla loro
idea di perfezione"

Marie Louise Berneri, nata ad Arezzo nel 1918, morta a Londra nel 1949 - "Journey through Utopia" Londra, 1950

Da:http://libreriailpicchio.blogspot.com/

1 commento:

heartprocession ha detto...

Faccio mia ogni santa parola .
Ma tutte , dalla prima all'ultima