mercoledì, marzo 25, 2009

This machine kill fascists





video

THIS LAND IS YOUR LAND
(Testo e musica di Woody Guthrie)

(trascrizione dal manoscritto originale di Woody Guthrie, del 1940.
Il titolo originale della canzone era "God Blessed America", cioè "Dio ha benedetto l'America", ed era una risposta alla canzone di Irwing Berlin "God Bless America", che Woody odiava. Il titolo venne poi cambiato dallo stesso Woody, si nota la correzione sul manoscritto, in "This land was made for you and me" e diventerà poi quello definitivo: "This Land Is Your Land".
La versione incisa, non è chiaro se per scelta o per censura, non ha più le due strofe dove si parla della "proprietà privata" e della "mia gente".)


This Land Was Made For You And Me

This land is your land this land is my land
From California to the New York Island,
From the Redwood forest, to the Gulf Stream waters,
This land was made for you and me.

As I went walking that ribbon of highway
And saw above me that endless skyway,
And saw below me that golden valley, I said:
This land was made for you and me 

I roamed and rambled, and followed my footsteps
To the sparkling sands of her diamond deserts,
And all around me, a voice was sounding:
This land was made for you and me 

Was a big high wall there that tried to stop me
A sign was painted said: Private Property.
But on the back side it didn't said nothing -
This land was made for you and me

When the sun come shining then I was strolling
In wheat fields waving, and dust clouds rolling;
The voice was chanting as the fog was lifting:
This land was made for you and me 

One bright sunny morning by the shadow of the steaple
By the Relief office I saw my people -
As they stood hungry, I stood there wondering if
This land was made for you and me 
* All you can write is what you see. 

Questa terra è la tua terra


Questa terra è stata creata per te e per me

Questa terra è la tua terra, questa terra è la mia terra
dalla California fino all'isola di New York,
dalla foresta di sequoie, fino alla corrente del golfo,
questa terra è stata creata per te e per me.

Percorrendo quel nastro di strada
vedendo sopra di me quell'infinita strada nel cielo,
vedendo sotto di me quella valle tutta d'oro, dissi:
questa terra è stata creata per te e per me.

Ho vagato e girovagato e sono tornato sui miei passi
alle spiagge scintillanti dei suoi deserti di diamanti,
tutt'intorno a me risuonava una voce:
questa terra è stata creata per te e per me.

C'era un grande muro alto che cercava di fermarmi
un cartello dipinto diceva: Proprietà Privata.
Ma dall'altra parte non c'era scritto niente -
questa terra è stata creata per te e per me.

Mentre il sole splendeva io giravo senza meta
i campi di grano ondeggiavano e le nuvole di polvere rotolavano;
una voce cantava mentre saliva la nebbia:
questa terra è stata creata per te e per me.

Una bella mattina di sole all'ombra del campanile
vidi la mia gente davanti all'Ufficio Assistenza 
loro erano lì affamati, io ero lì che mi chiedevo se
questa terra è stata creata per te e per me.


* Tutto quello che puoi scrivere è quello che vedi.

Traduzione Fabrizio Piazza

Da: http://web.infinito.it/utenti/v/vallarsa/woody/thisland.htm

La sua storia in breve:http://it.wikipedia.org/wiki/Woody_Guthrie


Nessun commento: