lunedì, ottobre 20, 2008

Risoluzione dei Comunardi

video

Risoluzione dei Comunardi

Dato che, noi deboli, le vostre leggi avete fatto, e servi noi quelle leggi non le obbediremo dato che servire non vogliamo più. Dato che voi ora minacciate con cannoni e con fucili, noi decretiamo d'ora in poi da bestie vivere peggio che morire è.
dato che noialtri avremo fame se ci lasceremo derubare verificheremo che tra il pane buono che ci manca e noi solo un vetro sta.
dato che voi ora...
dato che laggiù ci sono case mentre senza tetto ci lasciate decretiamo: c'entreremo e subito!stare nelle tane non ci garba più.
dato che voi ora...
dato che non può riuscirvi mai un salario buono di pagarcelo d'ora in poi le fabbriche noi le guideremo dato che a noi basta mentre con voi no
dato che voi ora...
dato che ai governi che promettono sempre tanto non si crede più verificheremo che con queste mani una vita vera ci si costruirà.
dato che voi ora...
dato che il cannone lo intendetee che a ogni altro lingua siete sordi si contro di voi ora quei cannoni noi si volterà

Paolo Pietrangeli 1969


La canzone fa parte del dramma " I giorni della Comune" di Bertolt Brecht ( anni '40). Il testo è quello pubblicato nel 1961 da Einaudi nel
libro ' B.Brecht, Poesie e canzoni' a cura di Ruth Leiser e Franco Fortini. Nel dramma le musiche erano di Hanns Eisler. Altra traduzione è quella di Giulio Gatti presente nel Teatro di Brecht - sempre Einaudi- ma nessuna delle due è una traduzione ritmica. Paolo Pietrangeli nel
1969 ha musicato il testo italiano di R.Leiser e F.Fortini in modo autonomo e originale rispetto alla musica di Eisler.
Tratto da:http://www.ildeposito.org/

2 commenti:

BC. Bruno Carioli ha detto...

Ricordo Nuova Scena e Dario Fo che girava le Case del Popolo con questa ed altre cante della sinistra.
Grazie.

Carlo ha detto...

Ciao Bruno,ricordo bene anch'io gli spettacoli in "sezione"con i compagni "anziani"che cantavano sottovoce quelle canzoni che erano state le loro canzoni e le canzoni dei loro padri.Guardavo ed ascoltavo tanto che negli anni seguenti,
assieme ad una compagna dalla splendida voce,fondammo un duo di musica popolare italiana ed americana.Conservo ancora 2 LP dello spettacolo Ci ragiono e canto comprati alla casa del popolo Nannetti di Bologna,che tempi!