mercoledì, ottobre 22, 2008

L'ignoranza è la vostra forza.


Penso che in questa frase siano comprese tutte le intenzioni ed i contenuti delle pretese riforme scolastiche del governo berlusconi.Studenti,docenti,genitori sono evidentemente una massa di facinorosi estremisti che osano avere un parere diverso da chi li vorrebbe obbedienti e sottomessi,una massa di pericolosi sovversivi manovrati dalla sinistra.Il potere reagisce al dissenso nell'unico modo che conosce:il manganello.La storia non ha insegnato nulla a questa gentaglia ?Anzi forse della storia se ne frega altamente visto che è con la forza  che è riuscita a schiacciare tutti i movimenti di protesta sembra non conoscere altro sistema che quello.
Allora passiamo sopra alla scia di morti del movimento operaio,dei giovani e degli studenti che hanno perso la loro vita per un'Italia migliore,vittime anche queste di una forma di terrore,quello del potere dello stato.Io rabbrividisco alle parole di berlusconi,alle immagini degli studenti mangannellati dalle forze dell'"ordine"rabbrividisco perchè sono parole che ho già sentito,sangue che ho già scorto sulle strade.Parole come confronto,parliamone,dicutiamone sembrano   appartenere ad un altro mondo,un mondo che non ci appartiene perchè le scelte sono già fatte e non sono cotrattabili.Il governo manderà le sue truppe e vedremo cosa succederà anche se sarà una storia già vista.

2 commenti:

BC. Bruno Carioli ha detto...

Le scuole d'Italia si chiameranno Diaz ?

rudy m. leonelli ha detto...

"Carlo", ho assegnato un premio a questo blog, spero che sia gradito.
Quando puoi, vieni a dare un'occhiata su "incidenze".