giovedì, giugno 22, 2006

Salviamo Il Manifesto


Il Manifesto rischia la chiusura,mancano i soldi.Mettiamoci una mano sul cuore,ma sopratutto
nel portafoglio,facciamo si' che questa importante voce della democrazia e della sinistra italiana
non debba tacere. Per non chiudere il giornale deve avere in cassa entro settembre 1,5 milioni (non da prestiti).Leggete il post di:http://nessunascusa.splinder.com/

3 commenti:

filomeno ha detto...

oh ecco la cifra , non riuscivo a trovarla su Pressante.

In merito alla questione io non sono favorevole a dar soldi al Manifesto, sia perchè non lo ritengo un buon giornale sia e soprattutto perchè sono uno che dice che l'editoria è già ampiamente finanziata dallo Stato in maniera privilegiata rispetto ad altri settori , e secondo me i finanziamenti dovrebbero esser rimodulati (nel senso di abbassati).

Io sono per la visione : i giornali che non vendono, chiudono (anche perchè come detto già godono di molti privilegi).

Per quanto riguarda il Manifesto è poi solito ricorrere ogni tot di anni a questa richiesta di finanziamento.... quindi è solito non vendere (potrebbe per esempio uscire tutti i giorni invece di saltare il lunedì).


Comunque è liberissimo di chiedere i soldi ai lettori ed i lettori di dar soldi, anche se sarebbe più etico(a parer mio) chiederli ai tanti parlamentari e dirigenti che sono passati per il Manifesto ... in fondo una decina di parlamentari (o ex parlamentari) o di dirigenti copre quella cifra molto facilmente.

saluti

Carlo ha detto...

Per Filomeno,bah abbiamo pareri discordi,ma secondo me rimane uno dei pochi giornali leggibili in Italia e cmq,anche se non concordo con alcune sue prese di posizione,lo ritengo una voce importante nel panorama dei giornali italiani.

fydaije ha detto...

Ciao compagno/a,
mi permetto di scriverti questo messaggio che sembra uno spam, ma che nasce solo dalla passione e dall'appartenenza verso una "storia collettiva", per comunicarti che ho inserito il tuo post nella lista dei "manifestari" sul mio blog. Spero non ti dispiaccia.
Salviamo Il Manifesto, fydaije.