lunedì, luglio 30, 2007

Giovanni Pesce ci ha lasciato


Per ricordare Giovanni Pesce non servono molte parole,un compagno,un'antifascista militante,combattente nelle Brigate Internazionali in
Spagna,e partigiano nei Gap.Il resto della sua vita sempre a fianco dei compagni per un mondo migliore. Ciao compagno Pesce resterai per
sempre nei nostri cuori. Ora e sempre Resistenza.

PS. Per chi volesse scaricarsiil suo libro"Senza Tregua" qui di seguito l'indirizzo:http://www.bibliotecamarxista.org/autori/pesce%20giovanni.htm

3 commenti:

Umanità alla deriva ha detto...

Oggi come ieri, NO PASARAN!
Viva la Rivoluzione, viva la Repubblica e morte al fascismo!

altra faccia della medaglia ha detto...

Ciao, io sono un blogger come te, il quale sta crendo un circuito di scambio link chiamato "Progetto Presente!" per aumentare la popolarità dei nostri blog nei motori di ricerca grazie ai page rank.Ti chiedo di linkare il mio blog e di segnalarmi ciò (includendo l'indirizzo del tuo blog) , in un commento all'interno de "L'altra Faccia della Medaglia".

rudy m. leonelli ha detto...

Senza saperlo, alla morte di Giovanni Pesce "Visone", abbiamo entrambi (e non so se quant* altr*) linkato, ciascuno nel suo blog, il suo "Senza Tregua. La guerra dei Gap".

Lo so che per molta - troppa - gente l'antifascismo è acqua passata, ma... come ha testimoniato Visone, la classe non è acqua!

Riguardo a Senza tregua, io l'ho linkato soprattutto per ricordarlo, a me e a noi, e per invogliare a leggerlo o rileggerlo, magari su carta.

E poi, nella versione in linea ha ancora quella copertina storica...